270.000 visualizzazioni, 800.000 persone raggiunte: tutti i numeri di Vita Nova

di REDAZIONE
pubblicato il 12/12/2020


Nel Natale più complicato della recente storia dell'editoria, il Salone del Libro ha sostenuto l'intera filiera legata a lettura e formazione: le scuole. Gli editori, le librerie di Torino, i gruppi di lettura delle biblioteche. Siamo tornati sul territorio. In attesa che la vita torni alla normalità, il Salone continuerà a svolgere il suo lavoro in continuo dialogo con la sua vasta comunità”. Così si è espresso Nicola Lagioia, direttore del Salone del Libro, per celebrare la conclusione degli appuntamenti online di Vita Nova.

Sono intervenuti alla manifestazione autunnale del salone del Libro, tra i tanti: Richard Baldwin, Letizia Battaglia, Mario Calabresi, Romeo Castellucci, Andrea Colamedici, Saverio Costanzo, Emma Dante, Donatella Di Cesare, Luca Doninelli, Mathias Énard, Fumettibrutti, Maura Gancitano, Paolo Giordano, Susanna Mattiangeli, Piergiorgio Odifreddi, Roberto Saviano, Vittorio Sgarbi, Manuel Vilas, Serena Vitale, il Cardinale Matteo Zuppi, Petros Markaris ed Eva Cantarella (in collaborazione con il Parlamento Europeo - Ufficio di Milano), Silvia Federici, Giorgio Fontana, Alberto Angela e infine Carlo Ginzburg e Giulia Boringhieri impegnati in un inedito Dialogo dedicato a Cesare Pavese, grazie alla collaborazione della Fondazione Pavese.

Vita Nova ha dato spazio anche a una serie di momenti conclusivi di diversi progetti del Salone del Libro: i tre premi che il Centro per il libro e la lettura dedica alle scuole, il Premio Nati per Leggere, il Silent Book Contest, il Concorso Letterario Lingua Madre; a due iniziative del Consiglio Regionale della Regione Piemonte dedicate a Rodari e agli editori piemontesi, un video dell'Associazione Fiori di Ciliegio in ricordo di Mishima e a eventi di Incipit Offresi e Adotta uno scrittore; oltre al dialogo tra Fernando Aramburu e Bruno Arpaia in collaborazione con il Premio Strega Europeo.

Vita Nova è stata anche l’occasione per siglare nuove importanti collaborazioni con il Parlamento Europeo - Ufficio di Milano, la Fondazione Pavese, l’Accademia del Cinema Italiano - Premi David di Donatello; e confermare storiche collaborazioni del Salone con tanti partner, tra i quali: la Fondazione Compagnia di San Paolo, l'Associazione delle Fondazioni di Origine Bancaria del Piemonte, la Fondazione Collegio Carlo Alberto, il Mibact - Centro per il libro e la lettura, il Premio Strega Europeo.

Nei 5 giorni di eventi, le visualizzazioni totali (sommando i dati raccolti finora da Facebook e YouTube) si attestano intorno alle 270.000, con oltre 365.000 utenti raggiunti solo su Facebook e oltre 300.000 impressioni soltanto su Youtube, per una stima complessiva di oltre 800.000 persone raggiunte da Vita Nova all’8 dicembre. Gli eventi più seguiti su Facebook sono stati le lezioni di: Colamedici & Gancitano, Saviano (entrambe pensate per le scuole), Calabresi, Sgarbi, Letizia Battaglia. Da questo momento i contenuti rimarranno disponibili on demand gratuitamente su SalTo+, piattaforma digitale nata per accompagnare la community del Salone durante tutto l’anno.