Bellini con vista

di REDAZIONE
pubblicato il 09/12/2019


No, il titolo non si riferisce a un aperitivo su qualche terrazza della Torino da bene (o da bere). Molto meglio: Intesa Sanpaolo espone dal 20 dicembre al 6 gennaio un capolavoro assoluto di Giovanni Bellini, tra i più celebri artisti del Rinascimento: la Madonna con il Bambino, nota come Madonna di Alzano, dell'Accademia Carrara di Bergamo. Si tratta di un prestito eccezionale in quanto il dipinto, per la straordinaria qualità, solo in rarissime occasioni ha lasciato la propria sede.

La Banca accoglie questo 'Ospite illustre' e offre a cittadini e turisti l'opportunità di accedere al 36/o piano, nel cuore della Serra bioclimatica del grattacielo, un allestimento inusuale che integra l'arte classica in un contesto di grande modernità, dando seguito alla tradizione che ogni anno porta un capolavoro pittorico all'ombra della Mole per le festività natalizie.

La presenza a Torino del dipinto si lega alla contemporanea mostra dedicata ad Andrea Mantegna a Palazzo Madama, dal 12 dicembre al 4 maggio, con importanti prestiti provenienti dalla Accademia Carrara. Tra questi Resurrezione di Cristo, opera da secoli creduta una copia e ora restituita al maestro Mantegna.