Il Polo del '900 di Torino tra i vincitori del Premio Cultura di Gestione

di REDAZIONE
pubblicato il 14/06/2019


Premiato a Roma il Polo del ’900, fra i sei vincitori della nona edizione del Premio Cultura di Gestione, il bando dedicato ai progetti e modelli più innovativi nella gestione culturale a livello nazionale.

I progetti che si sono aggiudicati il riconoscimento in questa edizione si sono distinti, fra oltre ottanta candidature, nella valorizzazione del territorio, nell’efficacia gestionale e sostenibilità, nella creazione di reti e nella rigenerazione urbana e per l’impatto sociale generato.

Il Polo del ‘900 è stato premiato per la sezione "Valorizzazione del patrimonio immateriale" con il progetto Il Polo del ‘900, ovvero le sfide della progettazione culturale contemporanea.

La motivazioni della Giuria: «Il Polo del ‘900 è un progetto che realizza un esemplare modello di co-progettazione e collaborazione inter-istituzionale e tra pubblico e privato, con una gestione innovativa al servizio della cittadinanza cui viene messo a disposizione uno spazio culturale di nuova generazione pensato “per connettere il passato con il presente”. In questo senso il progetto appare particolarmente innovativo nel modello di coinvolgimento dei pubblici in una visione culturale finalizzata a mettere in relazione lo straordinario patrimonio storico del secolo scorso con le istanze del presente, generando nuovo capitale creativo e culturale».

Una menzione speciale, nella sezione "Creazione di Reti", è andata inoltre all'Associazione Abbonamenti Musei.

Il Premio nazionale Cultura di Gestione è curato da Federculture, Agis, Alleanza Cooperative Italiane Turismo e Beni Culturali, Forum Nazionale del Terzo Settore e Anci.