Stefania Rocca inaugura la 18esima edizione del Glocal Film Festival

di REDAZIONE
pubblicato il 05/03/2019


Oggi, 5 marzo, prende il via il 18° gLocal Film Festival, che prosegue fino a domenica 10 con 59 proiezioni, tutte risultato della scena cinematografica piemontese.

Oggi alle 21 l’apertura del 18° gLocal Film Festival vede ospite al Cinema Massimo Stefania Rocca. L' attrice torinese riceverà il Premio "Riserva Carlo Alberto", riconoscimento con cui il festival vuole valorizzare chi porta alto il nome di Torino e del Piemonte nel panorama cinematografico. Stefania Rocca inaugura il Festival in qualità di madrina, con la proiezione del film che le fece guadagnare la notorietà, "Nirvana" di Gabriele Salvatores, uno dei rari prodotti di fantascienza realizzati nel nostro paese negli ultimi vent’anni.

Mercoledì 6 sarà nuovamente una donna la protagonista della seconda giornata del gLocal, con l'assegnazione di un nuovo premio pensato per scommettere su un giovane talento piemontese che sta iniziando a farsi valere e conoscere nel mondo del cinema. La prima persona a ricevere il Premio Prospettiva sarà Beatrice Arnera, attrice nata nel 1995 ad Acqui Terme, protagonista della scena attoriale italiana a teatro e al cinema (da "Puoi baciare lo sposo" ad "Addio fottuti musi verdi"), sul web e in televisione con la serie Fox "Romolo+Giuly" e "Un passo dal cielo", in onda prossimamente su Raiuno. L’appuntamento è alle 22 al Massimo e prevede un incontro con Beatrice Arnera e la proiezione, in collaborazione con Fox Italia, delle prime puntate della prima stagione di "Romolo+Giuly".